giovedì 21 giugno 2018

Argentina-Croazia 0-3: il fallimento di Messi

Rebic, dopo erroraccio di Caballero, che ciabatta un rinvio, Modric, il miglior centrocampista del mondo, e Rakitic segnano i tre gol che affossano l'Argentina di Messi. Distante anni luce non solo, va da sé, da Maradona, ma anche da Cristiano Ronaldo. La Croazia è una grande squadra, l'Argentina è quasi fuori dai mondiali di Russia 2018. Messi, l'ho scritto da solo per anni, è sopravvalutato. Fortissimo ma sopravvalutato. Nelle occasioni solenni, sparisce. 

mercoledì 20 giugno 2018

Quarto gol mondiale per Cristiano Ronaldo: Portogallo-Marocco 1-0

Gol di testa, dopo essersi liberato dalla marcatura avversaria e Cristiano Ronaldo sigla il vantaggio del Portogallo contro il Marocco. Quarto gol a Russia 2018, il settimo ai mondiali, il numero 85 in nazionale. Puskas, con l'Ungheria, si era fermato a 84. Tornando alla partita, dopo il precoce vantaggio lusitano al 4' del primo tempo, è il Marocco che fa la partita. Anche e soprattutto nella ripresa. Corsa, tecnica, pressing continuo. Fa tutto bene il Marocco, ma non trova il gol. Perché privo di un grande attaccante. E perché Rui Patricio è un ottimo portiere. Prestazione imbarazzante, tra i portoghesi, di Joao Mario.

martedì 19 giugno 2018

Russia-Egitto 3-1: primo gol mondiale per Salah

Una buona Russia mette sotto l'Egitto. E va 3-0. A venti minuti dalla fine, Salah si procura e trasforma un rigore. Cheryshev appaia Cristiano Ronaldo in testa alla classifica provvisoria dei cannonieri di Russia 2018, a quota 3 gol.

lunedì 18 giugno 2018

Tunisia-Inghilterra 1-2: doppietta di Kane. Il Belgio travolge Panama: gran gol di Mertens

Troppo bizantine certe manovre offensive inglesi. Per fortuna loro, Harry Kane centravanti e capitano, ha dieci volte la concretezza di Sterling e Rashford messi assieme. Una sua doppietta piega la Tunisia. Inghilterra a pari punti, nel girone, con un grande Belgio, che batte 3-0 Panama.

domenica 17 giugno 2018

Federer vince Stoccarda 2018: 98 titoli Atp, 18 sull'erba

Battuto Raonic in due set e vittoria sull'erba di Stoccarda 2018 per Roger Federer. L'asso elvetico ha così conquistato il suo terzo titolo nel 2018, dopo gli Australian Open e Rotterdam, il 98° torneo Atp, il diciottesimo sull'erba. Leggendario. Da domani, Federer tornerà al numero uno della classifica Atp, scavalcando l'eterno rivale Nadal.

Plurivincitori ATP:

  1. Jimmy Connors 109 titoli
  2. Roger Federer     98 titoli
  3. Ivan Lendl           94 titoli

Il Brasile pareggia, la Germania perde

Una brutta Germania perde 1-0 contro il Messico. Poco gioco, ritmo blando. I tedeschi faranno fatica a Russia 2018. Il Brasile pareggia con la Svizzera. Bello il gol di Coutinho. Esordio in chiaroscuro per i verdeoro. Ma, la qualità è notevole e Neymar migliorerà la sua condizione.

sabato 16 giugno 2018

Argentina-Islanda 1-1. Messi sbaglia un rigore e delude

Lontanissimo da quello fantasmagorico di Cristiano Ronaldo, il debutto di Messi ai mondiali di Russia 2018. Pareggio con l'Islanda per la sua Argentina e rigore sbagliato. Lo dico da anni, il Barca ha fatto la fortuna di Messi più che il contrario. Messi resta un fenomeno, ma la tensione non fa per lui. Bellissimo il gol di Aguero. Il suo primo ai mondiali, sebbene sia il trentottesimo con la nazionale albiceleste. L'Argentina potrebbe anche non superare il girone.

venerdì 15 giugno 2018

Tripletta di Cristiano Ronaldo: Portogallo-Spagna 3-3

A segno in quattro mondiali consecutivi: 2006, 2010, 2014 e 2018. Ma, se nelle precedenti edizioni, Cristiano Ronaldo aveva segnato un gol per mondiale, stasera, partita d'esordio a Russia 2018, contro la Spagna, Cristiano Ronaldo ha segnato una tripletta leggendaria. Su rigore, tiro da fuori con papera di De Gea, e punizione mirabolante allo scadere. Per il 3-3 finale tra la Spagna ed il suo Portogallo. Derby iberico scoppiettante. Cristiano Ronaldo campione irreale. E capocannoniere provvisorio del mondiale. Con la tripletta segnata stasera, Cristiano Ronaldo sale a 84 gol con la nazionale maggiore portoghese nonché a 662 gol in carriera! Tolto Maradona, irraggiungibile sotto ogni aspetto  mai visto un calciatore alzare così tanto il livello della propria squadra. Al talento naturale, Cristiano Ronaldo ha abbinato la stessa feroce applicazione mostrata da Larry Bird nel basket e da Pietro Mennea nell'atletica. Una dedizione proverbiale, che fa di Cristiano Ronaldo un eroe alfieriano.

Quintana trionfa ad Arosa

Successo di Quintana ad Arosa, nel Cantone dei Grigioni, traguardo della settima tappa del Giro della Svizzera 2018. Il colombiano, che si è allenato da solo per quasi tutta la prima parte della stagione, gareggiando pochissimo, dimostra che, al prossimo Tour de France, bisognerà fare i conti anche con lui. Porte resta leader della classifica generale.

Egitto-Uruguay 0-1: decide Gimenez

Un gol del difensore dell'Atletico Madrid, Gimenez, regala la vittoria all'Uruguay contro l'Egitto: Cuper ha tenuto in panchina Salah. Uruguay e Russia a punteggio pieno. L'Uruguay non gioca bene ma è squadra solida.