domenica 5 marzo 2017

Cagliari-Inter 1-5

Il portiere del Cagliari aiuta l'Inter di Pioli ad ottenere una larga vittoria in trasferta, alla fine 5-1 per i nerazzurri, apparsi più ordinati con la difesa a quattro. Perisic, autore di una doppietta, non dovendo coprire tutta la fascia, ha potuto mettere a frutto il suo estro e la sua velocità. Primo gol in serie A, e con l'Inter, di Gagliardini. Domenica, l'Atalanta. Riuscirà Pioli a vincere uno scontro diretto?

2 commenti:

  1. Andrea Lisi il Brad Pitt formiano6 marzo 2017 10:18

    Perisic è un'ala d'attacco che ha corsa, dribbling, tiro e inserimento.
    Deve avere uno che gli copre le spalle e attaccare.
    In quest'ottica forse meglio Santon che è più difensore degli altri.
    Con Santon a sinistra Ansaldi può giocare al posto di D'Ambrosio, con il primo migliore rispetto all'italiano ad attaccare, tanto ha Candreva che all'occorrenza può difendere quando Ansaldi spinge in avanti.
    E giocare sempre così, con la difesa a 4 che poi può diventare a tre con santon a sinistra e un paio di elementi a difendere davanti come Gagliardini e Kondogbia.
    Mi sembra che si raggiunga il miglior equilibrio di squadra in grado di difendere e offendere.

    RispondiElimina