domenica 26 febbraio 2017

Inter-Roma 1-3: 2 Nainggolan, Icardi, Perotti (r)

Nainggolan, che anni fa Ausilio non prese puntando su Hernanes, cannoneggia contro la difesa colabrodo allestita da Pioli e trova due eurogol. Medel inutile da mezzo libero. Squadra sconclusionata l'Inter, cui pure spetterebbe un rigore per fallo sul subentrato Eder. Con la difesa a 4, l'Inter aveva un senso. Che non ha più. Pioli ha sbagliato tutte le partite importanti. Dal Napoli alla Juventus alla Lazio in Coppa Italia. E stasera con la Roma. Tutto prevedibile già alla lettura delle formazioni. Contro la Roma, fece meglio l'Inter di De Boer. Icardi accorcia le distanze a 10 minuti dal termine. Dopo che sono entrati anche Gabigol e Banega. Poi Medel commette un fallo da rigore, segna Perotti e seppellisce le speranze di rimonta. Pioli inadeguato. 

6 commenti:

  1. Andrea Lisi Luxuria26 febbraio 2017 23:13

    Il secondo della Roma è irregolare,c'era fallo.
    Con il 3-5-2 l?inter ha perso vivacità sulle fasce, sinceramente non comprendo questo cambio di modulo, con il 4-2-3-1 la squadra girava bene e Perisic faceva la differenza...così ècostretto ad arretrare troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il 3-5-2, con i giocatori che aveva, lo faceva meglio Mazzarri. Comunque, sono d'accordo. Candreva è spompato, Perisic partendo più dietro, è meno pericoloso.

      Elimina
    2. Andrea Lisi giallorosso27 febbraio 2017 11:00

      Un allenatore che si schiera in base alla squadra avversaria, e non parliamo certo del Barcellona, crea diverse situazioni negative:
      - sta comunicando ai propri giocatori che la squadra avversaria è più forte
      - diminuisce il proprio potenziale offensivo se si preoccupa di come contrastare l'avversario.
      Non può allenare l'Inter, perchè i grandi match si vincono cercando di far male e non di non prenderle e basta.

      Elimina
    3. Sottoscrivo, Pioli ha trasferito i suoi dubbi e le sue paure alla squadra. Per di più, già alla lettura delle formazioni, erano evidenti quelli che, nel basket, si chiamano mismatch. Gagliardini, non tornando Candreva, ha pagato il passo meno veloce rispetto a Nainggolan. Medel ha pagato la differenza dei centimetri e dei chili, che cede a Dzeko. Ecco, la cosa che più mi infastidisce è che Pioli sia riuscito a far steccare la prima partita a Gagliardini, costringendolo ad un compito non suo. Perché ieri Gagliardini ha dovuto fare anche il terzino, in parecchie occasioni. Come nel primo gol di Nainggolan.

      Elimina
  2. Una difesa a tre senza un centrale capace di fungere da regista difensivo, due ali offensive impiegate nel ruolo di esterni puri, Joao Mario eBrozovic a pestarsi reciprocamente i piedi. Penso che Pioli abbia sbagliato la preparazione della gara. Peccato, perchè L'Inter hai i mezzi per giocarsela contro chunque. Il disorso terzo posto, in ogni caso, rimane aperto. Il Napoli deve ancora affrontare Roma e Juventus, laddove il calendario dell'Inter è più favorevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono anche Atalanta e Lazio e, forse, il Milan. Tutto è ancora possibile, ma anche più difficile.

      Elimina