domenica 14 giugno 2015

Kovacic al Liverpool? L'Inter è allo sbando. Da anni il solito errore: Roberto Carlos, Pirlo, Seedorf, ora Kovacic

Su chi dovrebbe fondarsi la nuova Inter? Su Ranocchia? Su Guarin? Su D'Ambrosio? O magari su Mancini? Il miglior talento della squadra, Kovacic, mezzala dai mezzi straordinari, starebbe per accasarsi al Liverpool. Spero che la notizia sia infondata. L'Inter è sempre più allo sbando: #Mancinivattene!

27 commenti:

  1. Mattia Altobelli, figlio del grande " spillo", ha pubblicamente attaccato l'Inter : " se vendi kovacic per melo e thiago Motta, e' giusto che vedi gli altri vincere"...

    RispondiElimina
  2. Sinceramente non capisco l'interesse per Kondogbia, valutato oltre 30 milioni. Pare si stia scatenando un'asta con il Milan...Un anno fa predissi Mvila bidone dell'anno. Mi ripeto: questo è scarso davvero. Montagna di muscoli ma i piedi sono quadrati. Oggi sulla Gazzetta Damiani giustamente ha sottolineato che Kondogbia è un buon giocatore ma, a differenza di Pogba, ti garantisce 1 gol e 2 assist a campionato...in quel ruolo si poteva prendere in saldo Khedira (e infatti è finito alla Giuve)...e poi Motta, Melo, Imbula.... ci aspetta un altro anno di sofferenza

    RispondiElimina
  3. Kondogbia è buono. Probabilmente non da 35 milioni, ma va bene. Imbula anche non è male.
    A questo punto temo che kovacic abbia la valigia in mano. I soldi del croato servono per Kondogbia

    RispondiElimina
  4. Se la Juventus ha sofferto le pene dell'inferno per aver ragione del Monaco, è soprattutto merito del fuoriclasse francese. Nel doppio confronto, ha dimostrato di avere enormi potenzialità. Certo, la valutazione (30mln) è impegnativa ma, se si considera la giovane età, la spesa può valere l'impresa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pare che sia fatta per Kondogbia ed il suo cartellino sarebbe costato lo sproposito di 35 milioni. Lo conosco poco, ma spero che non si debba sacrificare il talento di Kovacic per trovare i soldi necessari. Sarebbe l'ennesimo errore. E pensare che la Juve ha ingaggiato Khedira a parametro zero. Mancini vattene!

      Elimina
    2. Fuoriclasse??!!??!! Ma stai scherzando? Tecnicamente non è superiore a Medea. Non gli ho mai visto fare passaggio superiore ai 5 metri

      Elimina
  5. Monaco juventus. Pagella della gazzetta.Geoffrey KONDOGBIA 7 – Un gigante con i piedi buoni. A centrocampo catalizza ogni pallone e poi lo serve pulito ai compagni. Prova a procurarsi un rigore (che poteva anche esser fischiato), si permette inserimenti e tiri al cospetto di una delle mediane migliori d'Europa. È del ’93 come Pogba: la Francia potrà godersi un centrocampo eccezionale per i prossimi 10 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unica differenza: Pogba ha chiuso la stagione con 10 gol e 10 assist, Kondogbia con 1 gol e 2 assist...numeri da fuoriclasse...36 milioni per uno che fa solo legna in mezzo al campo...una follia. Con quella cifra prendevi Felipe Anderson o Dybala. Salah è quotato 20 milioni. Candreva idem. Saponara,Bertolacci o Iago Falque che sono stati tra le sorprese di questa stagione , non arrivano a 15 milioni. La quotazione è una follia, considerando che 2 anni fa te lo davano a 3 milioni, che in fase di costruzione gioco e realizzazione è quasi nullo e, soprattutto, che l'Inter non è il Real e questi 36 milioni rappresentano gran parte del budget disponibile per il mercato. Ma in questo blog c'è chi, lo scorso anno, si entusiasmava per gli arrivi di Mvila e Medel...

      Elimina
  6. Io e Cerruti della Gazza, autore della pagella e non di certo, l'ultimo arrivato, pensiamo che il giocatore sia dotato tecnicamente e che sia un ottimo interprete del ruolo di metodista. Ruolo differente da quello ricoperto da Pogba il quale, alla juve, gioca da mezzala. Il dato sulle marcature conta relativamente. Del resto, anche Viera, in serie A, ha realizzato la miseria di 11 gol in 5 stagioni. Eppure, in quegli anni, era tra i migliori mediani al mondo.

    RispondiElimina
  7. Uno che capisce di calcio più di Anonimo22 giugno 2015 08:53

    Mancini, giusto o sbagliato che sia, intende giocare con il 4-2-3-1. Per cui Kovacic è tagliato fuori in quanto a protezione della difesa l'allenatore richiede due giocatori che non siano fenomeni tecnicamente, ma che siano in grado di giocare la palla discretamente e proteggere allo stesso tempo la difesa. Kondogbia è stato scelto proprio per questo, ora intende affiancargli non più Imbula, ma Melo o Motta. Ecco, su questi ultimi due sarei molto scettico, tuttavia avendo speso molto per Kondogbia, tocca accontentarsi a centrocampo per investire su due laterali alti.
    D'altronde, piuttosto che 15 milioni di euro più contratto per Yaya Toure, 32 anni, preferisco 35 per il francese, il quale, anche nel caso in cui non dovesse giocare da 35 milioni, sarebbe comunque vendibile a 25 considerata la giovane età.
    Tra quelli nominati da Anonimo, solo Felipe Anderson, per quanto dimostrato nel campionato precedente, vale gli stessi soldi o più del francese.
    Mancini sta cercando di creare un asse centrale, l'ossatura della squadra, che sia di primo livello: Miranda e Murillo dietro, due nazionali, Kondogbia a centrocampo.
    Se solo l'Inter riuscisse a vendere, anche a poco, i vari Nagatomo, Kuzmanovic, Botta, Dodo, Taider...a un po' di più i vari Guarin, Medel (anche se quest'ultimo può essere un jolly da inserire in difesa), Juan Jesus, Handanovic...forse potrebbe avere i soldi per un Cuadrado e un'ala sinistra e un portiere di belle speranze.
    Urge anche un vice-Icardi, io darei via anche lo Svizzero, penso che una dozzina di milioni di euro sia possibile ricavarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi capire: appurate differenze di ruolo, in base a cosa affermi che Kondogbia sia superiore ai giocatori che ho menzionato? Hai mai visto giocare Bertolacci? Impostato come mediano da Gasperini e autore di diverse reti di pregevolissima fattura. Se invece di chiamarsi Bertolacci avesse avuto cognome più esotico...Hai mai visto giocare Dybala? Al di là dei gol, un 93 dalla tecnica straordinaria capace di giocare sul tutto il fronte offensivo e autore infatti di moltissimi assist. Su Salah e Candreva, ali da 10 gol a campionato, uno che afferma di capire di calcio farebbe meglio a non commentare. Concludo facendoti notare che ho preso come riferimento giocatori della serie A proprio perché già rodati nel nostro campionato. Tu invece stai esaltando un centrocampista del Monaco che gioca in un campionato di livello nettamente inferiore, il cui adattamento alla serie A è tutto da verificare. Aggiungo che ho seri dubbi che tu lo abbia visto giocare, ad esclusione forse della partita con la Juventus.

      Elimina
    2. Ti do ragione solo su una cosa: meglio spendete tanto su un giovane con margini di crescita e che poi puoi rivendere facendo plusvalenze piuttosto che prendere in saldo trentenni pagando loro stipendi altissimi. Peccato che il buon Kondogbia abbia strappato un contratto da 4,5 milioni netti l'anno....più di Icardi, più di Pogba...rivenderlo non sarà facile. In pratica giocatore che in 5 anni ci costerà solo 80 milioni...spero davvero sia il nuovo Vieira.

      Elimina
    3. Non entro nel merito del valore di Kondogbia, che vorrei vedere giocare almeno in tre o quattro partite. Di lui, al momento, so pochissimo, a parte la valutazione del suo cartellino che mi pare, in ogni caso, anche per l'esiguità delle casse nerazzurre, esagerata. Kovacic, però, è destinato a segnare il prossimo decennio. Nessuno ha il suo dribbling lanciato. Deve migliorare tanti aspetti del suo gioco, è vero, ma è il solo fuoriclasse della rosa attuale, tolti Santon ed Icardi. Insomma, quale che sia il progetto perseguito da Mancini, non può costare il sacrificio di Kovacic. Un bravo allenatore saprebbe trovargli comunque un posto in squadra.

      Elimina
    4. Per la gioia del narratore pare che Santon sia diretto nuovamente verso l'Inghilterra, ossia Crystal Palace

      Elimina
  8. Uno che capisce di calcio più di Anonimo22 giugno 2015 12:13

    3,8 milioni più bonus.
    Parlo di prospettiva e di margini di crescita e essere un leader. Kondogbia le ha.

    RispondiElimina
  9. Correggiamo il dato statistico, per quanto lo stesso abbia un'importanza relativa. In realtà, Pogba percepisce un ingaggio di 4,5 mln netti Quindi, superiore a quello accordato a Kondogbia. Ribadisco, inoltre, che per il tipo di ruolo che interpreta, ciòè quello di centromediano metodista, la scarsa propensione al gol è davvero un peccato veniale.

    RispondiElimina
  10. Per completezza, pagella della Gazzetta dopo Arsenal Monaco. Geoffrey KONDOGBIA 8 - Il 22enne ex Siviglia, indicato un paio di stagioni fa come uno dei migliori prospetti della Liga, fa la differenza correndo per tre e aprendo le marcature con un missile portentoso. Giocatore completo e da grande squadra.

    RispondiElimina
  11. Jpp come al solito interpreti le statistiche a tuo piacimento. Ok ha segnato contro l'Arsenal. Peccato che di gol ne faccia uno a campionato. Se per te uno così è un giocatore completo...comunque Bertolacci contro il Milan ha fatto un gol alla Maradona non per questo qualcuno si sogna di accostarlo al Pibe. Se vai su YouTube e vedi i gol di Guarin potresti pensare che sia un fenomeno . Chiedi al narratore a Colui che è capisce di calcio e ai piccioni estinti di San Siro cosa pensano di Guarin...comunque molti giornalisti stanno criticando quest'operazione soprattutto per aspetto economico.

    RispondiElimina
  12. E' chiaro che non mi riferissi alla marcatura. Personalmente la rete che ha realizzato contro l'Arsenal neanche l'ho vista. Ho semplicemente fatto "copia e incola" con le pagelle della Gazzetta, massimo quotidiano sportivo italiano, solo per farti notare che certi giudizi lusinghieri il ragazzo li ha ottenuti anche dalla stampa specializzata. Siccome, a considerarlo un potenziale fuoriclasse, a i tuoi occhi, sembro qausi un soggetto delirante, ho trovato opportuno segnalarti i giuidizi di firme autorevolissime, in primis Cerruti. Per quanto riguarda la scarsa propensione al gol, che innegabilmente lo contraddistingue, mi riporto a quanto detto prima: per un metodista è un peccato veniale.

    RispondiElimina
  13. Comunque il prossimo acquisto potrebbe essere Salah, 20 mln.
    A me l'egiziano piace, è uno che salta l'uomo. Diciamo che stiamo sistemando un po' le cose.
    Anonimo, basta con sto Bertolacci..è un giocatore discreto ma che non andrà oltre una bella stagione col genoa. Non è da Inter.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che non ho mai detto che Bertolacci sia un fenomeno. Ho solo scritto che il buon Kondogbia a mio giudizio non vale più di altri buoni giocatori quotati un terzo del francese. Salah invece mi piace molto: è giovane, salta l'uomo e vede la porta. Unico dubbio riguarda la compatibilità con Shaqiri (sempre che si voglia puntare ancora su di lui): entrambi mancini che amano parure da destra. Certo un prestito con riscatto a 20 milioni sarebbe un gran colpo. A questo punto manca un uomo d'ordine, un esterno offensivo sinistro e un vice Icardi.

      Elimina
  14. A me non dispiacerebbe il francese thereau. Non più giovanissimo, ma onesto attaccante di grande forza fisica .

    RispondiElimina
  15. L'uomo d'ordine, a mio avviso, se tirasse fuori grinta e personalità, lo abbiamo in casa: Kovacic
    L'impressione è che Mancio voglia due frangiflutti davanti alla difesa, infatti oltre Kondogbia cerca Melo, Song.
    Poi due ali alte, in grado di saltare l'uomo, e un centravanti con una mezza punta dietro pronta a ripiegare a centrocampo per aiutare l'impostazione del gioco.
    Sta per mandare via Santon, Podolsky è stato restituito al mittente, Saquiri notizia di poche ore è sul mercato. Il solo Brozovic pare sia confermato degli acquisti di gennaio.
    Cerca Montoya, non comprendo perchè debba risultare più forte di Santon, sul quale pare nutra dubbi sulla tenuta atletica e la guarigione fisica.
    Io darei via anche Guarin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe andarsene Mancini, questo è il punto. Dovesse invece restare, sarebbe esonerato comunque prima della decima giornata di campionato.

      Elimina
  16. Ma Crisetig e Benassi non possiamo proprio mantenerceli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benassi, l'ho scritto anche in un posto oggi, dovremmo mantenerlo eccome. Perché ha i mezzi e l'esperienza per ben figurare da subito. Crisetig, che pure ho sempre apprezzato, gioca prevalentemente davanti alla difesa, nel ruolo che dovrebbe essere di Kondogbia, che, ripeto, conosco pochissimo, ma il cui cartellino è costato un mucchio di soldi. Pertanto, riprenderei Benassi, rinnoverei la comproprietà del cartellino di Crisetig e manderei via Guarin, Kuzmanovic, Handanovic e lo stesso Shaqiri. A centrocampo, giocherei a tre. Con Kondogbia al centro, Benassi mezzala destra e Kovacic mezzala sinistra.

      Elimina