lunedì 17 marzo 2014

Totti 233 gol in serie A, 303 in carriera. Totti deve andare ai mondiali in Brasile

Deve andare al mondiale Francesco Totti, lo merita come lo merita Cassano. Prandelli non può ignorare un campione immenso come il capitano della Roma, che a 37 anni e  mezzo sa, ancora decidere il corso di una partita, in virtù di un primato tecnico indiscutibile. Tornava in campo questa sera contro l'Udinese dopo una lunga assenza e subito è tornato al gol, il sesto in questo campionato, il gol n. 233 in serie A, laddove i gol in carriera di Totti sono 303. Grandi numeri. Segue la classifica dei primi dieci goleador italiani in tutte le competizioni.

  1. Piola 364 gol
  2. Del Piero 343 gol
  3. Meazza 338 gol
  4. Roberto Baggio 318 gol
  5. Inzaghi 316 gol
  6. Totti 303 gol
  7. Altobelli 298 gol
  8. Vialli 286 gol
  9. Di Natale 283 gol
  10. Toni 282 gol

10 commenti:

  1. Passi per Cassano dimagrito 10 kg, ma Totti, solo 6 gol e tanti problemi fisici, credo che in Brasile potrebbe andarci solo in vacanza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un Totti in condizione è sempre il miglior calciatore italiano.

      Elimina
  2. Egoisticamente spero di no, disputare un mondiale a 37 anni signofica autodistruggersi fisicamente per la stagione successiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c`è pericolo, totti è aimè un calciatore al tramonto da un paio d`anni. è sarebbe una bella rivalsa x lui"dopo una carriera tra giocate da fenomenos puti falli ecc" farsi da parte.

      Elimina
  3. Totti in nazionale non ha mai fatto la differenza, nemmeno quando era al top della carriera. Fece bene (ma non benissimo) solo nel 2000, poi ricordo un'espulsione al mondiale del 2002, altra espulsione per lo sputo a Poulsen all'Europeo 2004 e il mondiale da quasi comprimario nel 2006 (dove giunse in precarie condizioni fisiche). Probabilmente è stato il miglior giocatore italiano degli ultimi 15 anni, ma in nazionale così come Del Piero, ha espresso solo in piccolissima parte quello che ha dimostrato di saper fare nella Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha fatto senza dubbio meglio con la Roma che in nazionale. Ma, nel 2002 e nel 2006 arrivò reduce da infortuni. L'espulsione del 2002 non era meritata, nel 2006 fece quanto gli permetteva una condizione atletica ancora precaria. E non fu poco. Insomma, non è che sia stato molto fortunato con i colori azzurri e questa potrebbe essere l'occasione per chiudere in bellezza.

      Elimina
  4. E' complicato fare confronti tra giocatori con diverse caratteristiche. Tuttavia, credo che, negli ultimi quindicianni, Nesta e Buffon, per quanto in ruoli diversi, abbiano dimostrato più di Totti. Costoro sono stati universalmente riconosciuti come i milgiori interpreti al mondo nel loro ruolo. Al capitano della Roma un simile fregio non è mai stato riconosciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In termini assoluti, voto Totti, poi Nesta.

      Elimina
  5. si certo il migliore.. alla faccia dei Del piero dei Pirlo dei Nesta e dei cannavaro. tutti è un grandissimo giocatore ma estremamente scorretto e il piu sopravvalutato. detto questo volevo chiedere quanti gol su rigore ha fatto totti e quanti del piero.

    RispondiElimina